i INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

X

My carAffinity:

Login | Registrati

24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa

A 17 anni di distanza Porsche trionfa alla 24 ore di Le Mans 2015

Voto medio:
Voto 4,8/5 basato su 12 voti
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa
  • 24 ore di Le Mans 2015: Porsche campionessa

Che dire... Ancora stupefacente questa 24 Ore di Le Mans 2015, capace come sempre di attirare pubblico anche tra chi non segue le gare di durata. L'ultimo weekend, dalle prove libere alle qualifiche del giovedì, è stato dominato da Porsche (ad esclusione del warm up dove le tre Audi sono balzate davanti). Ecco i momenti salienti della gara:

Alla partenza le tre Porsche mantengono la posizione di testa sulle vetture Audi R18 e sulle Toyota ma dopo il primo giro la Porsche #19 con alla guida Hulkenberg sembra accusare dei problemi e viene superata da due Audi. Nella classe LMP2 la Oreca-Nissan #47 del KCMG inizia a dettare legge mentre in classe GT le Aston Martin dominano come nel weekend di prove e qualifiche, con Ferrari e Corvette che inseguono. Purtroppo un contatto tra la Porsche #92 e una delle due Rebellion, la #13, costringe Porsche a fermarsi per via delle fiamme che si emanano dal motore, chiudendo così la sua gara a ventire ore nette al termine. Nel tardo pomeriggio una bandiera gialla verso la fine del rettilineo (dopo la zona di Mulsanne) causa dei disagi per l'Audi #8 di Loic Duval che arriva a velocità elevata ed è costretta a passare a lato della Ferrari #51 di Giancarlo Fisichella.

Quest'ultimo per evitare le Aston Martin fa lo stesso gesto e l'Audi di Duval finisce conro le barriere causando un danno al guard rail ed alla vettura. Esce la safety car con Audi e Ferrari che vanno al box per riparazioni. Dopo la riparazione alle barriere la 24 ore di Le Mans 2015 riprende e vede sempre le Porsche al comando. Da segnalare come in Audi abbiano iniziato a fare giri veloci impensierendo le Porsche, che con la vettura #18 nelle ore serali effettua due lunghi a Mulsanne con Dumas prima e Jani dopo picchiando contro le barriere per via di un problema ai freni. Bello il duello tra l'Aston Martin #97 e la Corvette #64 che per molti giri si danno battaglia, con la Ferrari #71 dietro di loro che controlla e cerca di approfittarsene riuscendo a superare l'Aston Martin che dopo un lungo è costretta nel giro di poche ore a ritirarsi.

Un'Aston Martin leader in GTE, che nelle ore notturne effettua una manovra che compromette la gara con Fernando Rees (sulla #99) andando a toccare e danneggiare sia la sua vettura che quella della Oreca-Nissan del Thiriet by TDS Racing, alla prima chicane. Anche la Corvette effettua delle mini riparazioni nella piazzola box e quindi la Ferrari di Bruni, la #51, balza in testa alla 14^ ora. Lo stesso fa in classe assoluta la Porsche #19, con Earl Bamber che tiene dietro i rivali dell'Audi. Durante le ore dell'alba il cielo promette pioggia lieve nelle zone di Mulsanne, Indianapolis e Arnage. Per ora brutte prestazioni in classe assoluta per le due Toyota e le tre vetture Nissan impegnate, costrette a farsi da parte per non intralciare gli altri. Purtroppo Nissan era consapevole di queste prestazioni ma reputa comunque importante raccogliere dati preziosi e portare le vetture al traguardo.

Da segnalare l'Audi #7 che risulta avere problemi con un pezzo del cofano motore, letteralmente perso nella zona delle Curve Porsche. Sempre in quella zona c'è un brutto incidente dell'Aston Martin #96 di Goethe che picchia violentemente contro le barriere facendo intervenire anche lo staff medico. A meno di dure ore dal termine arriva la beffa in casa Ferrari: il cambio sembra essersi bloccato e la vettura con Toni Vilander alla guida è costretta a fermarsi ai box per sostituire gli ingranaggi del cambio, perdendo la possibilità di vincere la gara nella propria categoria e vedendo così la Corvette prendersi la prima posizione. A riparazioni concluse la Ferrari #51 ritorna in pista in terza posizione a 7 giri di ritardo sempre sulla Corvette.

Nell'ora finale Paul Dalla Lana con l'Aston Martin #98 (leader in classe GTE Am) fa un dritto pauroso nella chicane che precede quella Ford, spaccando tutto l'anteriore e compromettendo la vittoria. Nel frattempo la Ferrari #72 del SMP Racing prende la leadership fino alla bandiera a scacchi. Una bandiera a scacchi che porta la 17esima vittoria in casa Porsche, 17 anni dopo l'ultimo successo datato 7 Giugno 1998. Nella classe LMP2 invece vittoria per l'Oreca-Nissan #47 del KCMG e in GTE Pro per la Corvette #64 davanti alle Ferrari ufficiali. In GTE Am poi è vittoria per la Ferrari #72 del SMP Racing, con al secondo posto la Porsche #77 del Dempsey-Proton ed al terzo la Ferrari #62 di Scuderia Corsa. 263.500 gli spettatori totali presenti in circuito.

Sul sito ufficiale tutti i risultati di questa 24 ore di Le Mans 2015.

Pubblicato il: Ultima modifica: 15/06/2015 13:55:20 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity
Tocca le stelle e vota l'articolo:
Magazine: gli articoli più letti
  • RIPARTI CON FIAT! PROMOZIONI E SCONTI FINO AL 36% SUL NUOVO

    RIPARTI CON FIAT! PROMOZIONI E SCONTI FINO AL 36% SUL NUOVO

    Scopri le ultime occasioni di Fiat in collaborazione con carAffinity

    Raffaele 05/01/2017 17:41:40

  • Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Il confronto tra quattro classiche vetture protagoniste sulle nostre strade

    Fabrizio 21/07/2015 09:56:55

  • Jeep Wrangler o Land Rover Defender?

    Jeep Wrangler o Land Rover Defender?

    Il confronto tra le classiche 4x4 Jeep Wrangler e Land Rover Defender

    Riccardo 08/04/2014 17:10:16

Registrati anche tu
su carAffinity, la prima
community automotive
Mantieniti aggiornato sul Mondo Auto.
Trova e vendi in pochi click!
Cosa pensano di noi?
  • “Davvero gran bel sito, facile e veloce!” Luca da Padova
  • “Ho venduto la mia auto su carAffinity, servizio davvero soddisfacente.” Matteo da Roma
  • “Ho provato a mettere in vendita la mia auto e in pochi giorni sono stato subito contattato.” Giacomo da Bari

Questa pagina é disponibile su tutti i devices

Porta carAffinity sempre con te, scarica l’app ufficiale