i INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

X

My carAffinity:

Login | Registrati

24 ore del Nurburgring 2015: conferma per Audi

La nuova Audi R8 GT3 si aggiudica la 24 ore del Nurburgring davanti a BMW e Porsche

Voto medio:
Voto 5/5 basato su 3 voti
24 ore del Nurburgring 2015: conferma per Audi

Si è corsa questo weekend la quarantatreesima edizione della 24 Ore del Nurburgring che ha visto ben 159 vetture in gara. Novità di quest'anno è stata la presenza delle nuove Audi R8 GT3, schierate dal Team Phoenix e dal Team WRT e delle due SCG003, prototipi della Scuderia Cameron Glicknhaus che utilizzano propulsori Honda. A partire da giovedì ci sono state le prime prove e venerdì le qualifiche. La Top 30 ha visto la pole position della BMW Z4 GT3 #26 del Marc VDS Racing Team, affidata ai piloti Farfus-Müller e Catsburg-Adorf. La gara, scattata sabato 16 maggio alle ore 16:00, ha subito visto una buona partenza delle Mercedes ed in particolare di BMW, che ha seminato le Bentley ed il gruppetto delle Audi R8.

Naturalmente alla 24 Ore del Nurburgring girano vetture di svariate classi ed essendo questo un circuito molto stretto risulta spesso difficile sorpassare le auto doppiate, con il rischio di causare incidenti come avvenuto l'anno scorso. Verso la prima ora di gara la pioggia ha causato dei cali nei ritmi di corsa mentre in casa Mercedes una foratura all'anteriore destra della vettura #22 del team Rowe Racing (con Maro Engel alla guida) ha comportato un pit stop anticipato. Da segnalare anche il ritiro per la BMW #20 del Team Schubert, a meno di dieci ore dall'inizio della gara, a causa di un contatto con le barriere. La notizia più "tragica" arriva però in casa Porsche, con la 997 GT3 R del Frikadelli Racing (con Patrick Pilet alla guida) che si ritira a causa di un contatto al carosello (Karrussell).

Una gara in salita anche per le Bentley Continental GT3 #84 e #85 che viaggiavano tra la pista e i box. Meglio per la GT3 #11 invece che termina la gara come ottava assoluta, poco sopra le Nissan. Durante la notte, alla decima ora, arriva poi il ritiro dell'Audi #1, la vincitrice dell'anno scorso, causa uno schianto nella parte del circuito denominata Pflanzgarten. Nelle ultime ore di gara la BMW #25 ha provato a recuperare secondi preziosi all'Audi ma il vantaggio accumulato dalla nuova R8 GT3 (pilotata da Mies-Sandström e Mueller-Vanthoor) è valso il meritato successo. Concludono il podio la BMW Z4 GT3 #25 con i piloti Martin-Luhr e Palttala-Westbrook e la Porsche 997 GT3 R #44 con iDumbreck-Henzler e Ragginger-Imperatori.

Ricordiamo che il prossimo anno sia la BMW Z4 GT3, la Mercedes SLS AMG GT3 e la Porsche 997 GT3 R verranno sostituite a loro volta da BMW M6 GT3, Mercedes AMG GT3 e Porsche 911 GT3 R (type 991). Da sottolinere una cosa molto importante in casa Scuderia Cameron Glickenhaus: la SCG003-Honda #9 ferma al box è stata rimandata in pista a meno di dieci minuti dalla fine per concludere la gara e non dichiarare il ritiro. Per la 24 ore del Nurburgring dell'anno prossimo sono già state dichiarate le date ufficiali: si correrà sabato 28 e domenica 29 maggio 2016.

A questo link la classifica completa di questa edizione con tutte le classi in gara.

Pubblicato il: Ultima modifica: 20/05/2015 12:54:18 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity
Tocca le stelle e vota l'articolo:

Magazine: gli articoli più letti
  • SCATOLA NERA OBBLIGATORIA SULLE AUTO: ECCO LE NEWS

    SCATOLA NERA OBBLIGATORIA SULLE AUTO: ECCO LE NEWS

    Sbloccato l'iter legislativo riguardo l'installazione della scatola nera

    Cristina 20/07/2017 10:50:39

  • AUTO DIESEL VS AUTO BENZINA

    AUTO DIESEL VS AUTO BENZINA

    I 7 punti chiave per capire quale delle due alimentazioni è perfetta per te

    Ex Blogger Car Affinity 21/10/2016 10:36:22

  • Fiat 500 5 porte sarà l'erede della Punto

    Fiat 500 5 porte sarà l'erede della Punto

    Con Fiat 500 5 porte la casa torinese punta a riconfermare il successo del precedente modello

    Matteo Milani 27/04/2015 14:10:01

Registrati anche tu
su carAffinity, la prima
community automotive
Mantieniti aggiornato sul Mondo Auto.
Trova e vendi in pochi click!
Cosa pensano di noi?
  • “Davvero gran bel sito, facile e veloce!” Luca da Padova
  • “Ho venduto la mia auto su carAffinity, servizio davvero soddisfacente.” Matteo da Roma
  • “Ho provato a mettere in vendita la mia auto e in pochi giorni sono stato subito contattato.” Giacomo da Bari

Scarica
la nuova App:

Le migliori offerte della Community in anteprima!