Toyota: 6,5 milioni di automobili richiamate

Per le auto Toyota problemi di possibili cortocircuiti ed incendi

Voto medio:
Voto 4,5/5 basato su 2 voti


Un richiamo in massa sta per avvenire per tutti i possessori di automobili di casa Toyota ed il motivo è legato all’alzavetri elettrico, sul quale pare ci sia una complicazione al meccanismo di funzionamento che potrebbe causare cortocircuiti e quindi incendi. Le vetture ad essere soggette sono: Corolla, Yaris, Camry e la da poco rinnovata Rav4. Tutti i modelli menzionati sono stati prodotti tra l’anno 2005 ed il 2010 e venduti in Europa (1,2 milioni), Nord America (2,7 milioni) e Giappone (600.000).

Ulteriori modelli rientranti nel problema sono: Highlander, Sequoia, Scion xB, Matrix e Tundra. Quello di questi giorni è un richiamo precauzionale con ancora nessun incidente a riguardo, da segnalare però che negli Stati Uniti un conducente a bordo di una vettura Toyota si è bruciato una mano per colpa di questo problema. Ricordiamoci che mesi fa la casa giapponese aveva richiamato 10 milioni circa di vetture per un problema segnalato agli airbag.

Pubblicato il: Ultima modifica: 21/10/2015 12:25:55 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity