ALPINE VISION CONCEPT

Vision Concept: la rinascita dopo anni di silenzio

Voto medio:
Voto 4,5/5 basato su 4 voti

Dopo aver preannunciato il proprio ritorno a fine dicembre 2015, la Renault ha presentato alla conferenza di Montecarlo la nuova Alpine Vision Concept, presente al prossimo Salone di Ginevra e commercializzata a partire dal 2017. Il patron di Renault Carlos Ghosn ha, inoltre, dato l'annuncio che Michael van der Sande, capo della divisione marketing, prenderà le redini del marchio Alpine, che produce le vetture sportive della casa francese.

 

L’obiettivo sarà quello di lanciare diversi modelli sportivi, tra cui anche un SUV (non prima del 2018). Per la rinascita del marchio, la Renault stessa ha instituito un nuovo team di tecnici, con lo scopo di sviluppare la Vision Concept e i modelli che verranno. Il nuovo concept non è altro che una coupè a due posti, dotata di motore centrale.

Nonostante si tratti di un prototipo, la Vision Concept definitiva sarà molto vicina a questa versione presentata. I particolari rivelati (specie i sistemi presenti all'interno della vettura) sono davvero miseri, è invece dato sapere l’impiego di un motore sovralimentato dotato di quattro cilindri, sebbene si possa già immaginare l’utilizzo del 1.6 montato sulla Renault Clio RS. All'interno della Vision Concept, tutto è rivolto verso il guidatore e l’assetto è molto ribassato, con la possibilità dell’utilizzo della modalità Sport per aumentare le prestazione dell’auto. Ulteriori informazioni saranno annunciate a Ginevra.

La produzione sarà nello stabilimento francese di Dieppe, dove nel 1955 Jean Rèdèle fondò l’omonima casa.

Pubblicato il: Ultima modifica: 17/02/2016 14:13:53 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity