i INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

X

Nuove Smart ForTwo e ForFour: il confronto

Differenze di spazi tra le nuove Smart ForTwo e ForFour

Voto medio:
Voto 3,7/5 basato su 3 voti

Rinnovamento attuato in casa Smart, con i nuovi modelli Smart ForTwo (due posti) e Smart ForFour (quattro posti), dopo un attesa durata quasi dieci anni dal lancio dei due modelli precedenti. Il cambiamento è ben visibile nelle linee e nelle forme, mantenendo sempre le dimensioni che le contraddistinguono con il motore dietro alle due ruote posteriori (inserito in quella posizione per eseguire manovre difficili, permettendo una libertà maggiore alle ruote anteriori). Entrambe i modelli sono dotati di trazione posteriore. In comune le due vetture condividono la parte anteriore che rispetto ai modelli precedenti risulta più spiovente.

Le fiancate sono simili e naturalmente le differenze stanno nel passo dell’auto e quindi nella lunghezza dell’asse che collega le due ruote, per via della versione a due o quattro posti. Non cambia quasi nulla nemmeno nella parte degli interni e come detto prima l’unica sostanziale differenza sta nei due sedili aggiuntivi nella versione a quattro posti e di conseguenza un bagagliaio più grande rispetto alla versione ForTwo. Presente lo schermo touchscreen con navigatore integrato per gestire tutte le impostazioni. Numerosa è la presenza dei portaoggetti (disposti in varie parti delle auto) mentre i sedili esprimono grande comodità.

Sono proprio quest’ultimi, per la precisazione i sedili posteriori, che hanno la possibilità di essere abbassati guadagnando ulteriore spazio. La versione a quattro posti potrebbe causare problemi alle persone di elevata statura, in quanto lo spazio che intercorre tra i sedili anteriori e quelli posteriori è molto limitato. La Smart ForTwo è equipaggiata dal motore 1.0 da 61, 71 e 90 CV con 151 km/h di velocità massima per la versione da 61 e 71 CV. Smart dichiara consumi attorno ai 24,4 km/l nelle versioni da 61 e 71 CV. Diversi sono invece i consumi nella versione da 90 CV, esattamente 23,8 km/l con una velocità massima fissata a 155 km/h. Il cambio è manuale a cinque rapporti con l’alternativa della doppia frizione a sei rapporti (quest’ultima è una soluzione storica per la due posti).

La Smart ForFour ha la collocazione del motore dietro le ruote posteriori e offre il 1.0 a tre cilindri da 61 CV (adatta anche ai neopatentati) nella versione base Youngster (priva di servosterzo). Disponibile anche il 71 CV con allestimenti completi. Se si volesse un’altra alternativa c’è poi il motore 900 tre cilindri turbo da 90 CV, con una velocità massima fissata a 165 km/h. Consumi invariati rispetto al modello a due posti, a seconda dei CV presenti. Il cambio robotizzato a sei marce con doppia frizione è un optional mentre il cambio manuale a cinque marce è tra gli equipaggiamenti di serie. La Smart ForTwo ha un prezzo iniziale 11.990 € mentre la ForFour parte da 12.640 €

Impressioni di guida

Spiegate tutte le caratteristiche delle due versioni passiamo ad un confronto su strada dei due modelli.

Smart ForTwo: appena saliti sull’auto notiamo la modifica della larghezza dell’abitacolo con conseguente distanza tra i due sedili e con una tenuta di strada ulteriore garantita soprattutto nei tratti difficili. Naturalmente con la piccola tedesca è un piacere essere alla guida in città ed affrontare il traffico sapendo che si ha a disposizione una vettura dalle piccole dimensioni, soprattutto quando si è alle prese con la ricerca di un parcheggio o con un'inversione di marcia rapida.

Molto apprezzato il cambio, in questo caso quello a cinque marce, migliorato e velocizzato risolvendo le critiche negative dei clienti Smart che negli anni avevano espresso il loro disappunto. Non dei migliori è il motore 1.0 da 71 CV, data la sua poca agilità. Decisamente positive le sospensioni sportive, rigide e ad assortimento di buche e strade composte da porfidi. Inoltre è presente lo Start&Stop. Abbiamo infine notato dei consumi diversi da quelli rilasciati dalla casa madre, decisamente al di sotto delle aspettative garantite.

Smart ForFour: dopo la prova della due posti non poteva mancare la prova della quattro posti con un passo allungato, a causa dell’aggiunta dei sedili posteriori. La versione da 90 CV appare molto silenziosa ed a velocità elevate presenta delle sensibilità al vento laterale. Del resto le sensazioni con la quattro posti non cambiano di molto rispetto alla due posti. Il lunotto è abbastanza piccolo, consigliabile quindi la scelta dei sensori di parcheggio posteriori con a disposizione la telecamera al momento dell’innesto della retromarcia. Non cambia praticamente nulla nella versione a quattro posti, l’unica sostanziale differenza è data appunto dalla loro aggiunta che si tramuta in un passo più lungo che garantisce più stabilità.

Pubblicato il: Ultima modifica: 16/09/2015 13:24:16 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity
Tocca le stelle e vota l'articolo:

Magazine: gli articoli più letti
  • MOTOR SHOW 2017: TUTTE LE NOVITA' DELLA 42ESIMA EDIZIONE

    MOTOR SHOW 2017: TUTTE LE NOVITA' DELLA 42ESIMA EDIZIONE

    Auto, storia e motorsport

    Cristina 06/12/2017 14:48:21

  • Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Il confronto tra quattro classiche vetture protagoniste sulle nostre strade

    Fabrizio 21/07/2015 09:56:55

  • AUTO DIESEL VS AUTO BENZINA

    AUTO DIESEL VS AUTO BENZINA

    I 7 punti chiave per capire quale delle due alimentazioni è perfetta per te

    Ex Blogger Car Affinity 21/10/2016 10:36:22

Valutazione online della tua auto
Gratuita e senza impegno.
Cosa pensano di noi?
  • “Davvero gran bel sito, facile e veloce!” Luca da Padova
  • “Ho venduto la mia auto su carAffinity, servizio davvero soddisfacente.” Matteo da Roma
  • “Ho provato a mettere in vendita la mia auto e in pochi giorni sono stato subito contattato.” Giacomo da Bari

Scarica
la nuova App:

Le migliori offerte della Community in anteprima!