Volkswagen Golf R400: la più potente di sempre

Con una potenza di 400 CV presentata in anteprima la nuova Volkswagen Golf R400

Voto medio:
Voto 4/5 basato su 3 voti

Potrebbe sembrare troppo esagerata e probabilmente se lo pensate avete ragione, ma sicuramente si tratta di un auto che segnerà la storia. Tre giorni fa, infatti si sono aperte le porte del salone di Pechino 2014 dove è stato proprio il primo evento ad essere dedicato alla presentazione in anteprima mondiale di Volkswagen Golf R400. Per il momento questa vettura sarà la Volkswagen Golf più potente della storia: come suggerisce il nome si tratta di una versione super pepata della berlina tedesca per eccezione che nasconde sotto al cofano un poderoso motore da 400cv.

Trattasi di un 2.0 TFSI a iniezione diretta sovralimentato e ottimizzato in modo tale da raggiungere la soglia dei 200cv/litro. Se vi chiedete come sia possibile trasferire in modo intelligente ed efficace tutta questa potenza racchiusa in una berlina che certo non è paragonabile ad una supercar sportiva, Volkswagen vi risponderebbe con una sola parola: Haldex. Infatti, i 400cv della Volkswagen Golf R400 vengono ripartiti tra i due assi attraverso il sistema di frizione multidisco Haldex, appoggiato da una seconda frizione multidisco gestita elettronicamente per ripartire a piacere la coppia tra le ruote anteriori in maniera selettiva.

Il risultato promesso per questa Volkswagen Golf R400 è di unire i punti di forza di due elementi tecnici di particolare vanto per la casa tedesca: il differenziale intelligente già proposto sulla Golf GTI e il sistema di trazione integrale della Golf R. Le prestazioni saranno da verificare ma VW ha annuncio i seguenti numeri: accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi, velocità massima 280 km/h.

Pubblicato il: Ultima modifica: 28/07/2015 15:38:11 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity