i INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

X

Rally Dakar 2014: dall'Argentina al Cile

La Rally Dakar 2014 si prospetta una delle edizioni più vive

Voto medio:
Voto 4/5 basato su 2 voti
  • Rally Dakar 2014: dall'Argentina al Cile
  • Rally Dakar 2014: dall'Argentina al Cile
  • Rally Dakar 2014: dall'Argentina al Cile
  • Rally Dakar 2014: dall'Argentina al Cile
  • Rally Dakar 2014: dall'Argentina al Cile
  • Rally Dakar 2014: dall'Argentina al Cile
  • Rally Dakar 2014: dall'Argentina al Cile
  • Rally Dakar 2014: dall'Argentina al Cile
  • Rally Dakar 2014: dall'Argentina al Cile
  • Rally Dakar 2014: dall'Argentina al Cile

Si inizia… partirà il 5 Gennaio da Rosario, in Argentina, e finirà il 18 Gennaio a Valparaiso, in Cile. Si tratta della 35° edizione della corsa più dura al mondo che coinvolge auto, camion e moto! Il percorso dell'edizione 2014 della Rally Dakar si snoderà attraverso la Bolivia, che quest’anno diventerà la 28esima nazione ad ospitare una prova della Dakar, una gara che spinge sempre più in là i confini del Motorsport. La competizione si conferma ma si rinnova: sono molti i cambiamenti che riguardano il formato delle prove preparate per rendere la vita difficile ai concorrenti della competizione endurance più dura del mondo.

Il percorso, questa volta, non sarà uguale per tutti i tipi dei veicoli ammessi: la distanza totale, di 9.374 km per le auto, 9.188 per i camion e 8.734 per le moto e i quad si snoderanno tra tatti comuni e prove speciali differenziate. In particolare i tratti diversificati, seguiranno tracciati completamente diversi per le differenti categorie previste dal regolamento. Moto e quad saranno messi alla prova su piste più strette e tecniche (con notevoli vantaggi anche sul piano della sicurezza che negli scorsi anni è stata messa a rischio per la differente mole dei veicoli) con due tappe-maratona in cui non sarà prevista nemmeno la presenza dell'assistenza a fine giornata.

Una scelta volta a premiare i concorrenti più capaci dal punto di vista della strategia e della gestione del proprio mezzo. Le auto, invece, vedranno un consistente aumento (di circa il 33% rispetto agli anni passati) della lunghezza delle prove cronometrate. La gara inizierà il 05 Gennaio e finirà il 18 Gennaio con un solo giorno di pausa… quindi tenetevi pronti e iniziate a scaldare i motori. Quella di quest’anno si prospetta una delle più belle Dakar di sempre! Osservate speciali le vetture di casa Mini che entrano a gran voce in questa competizione con una bella flotta di Mini All4 Racing!!!

Pubblicato il: Ultima modifica: 17/08/2015 17:05:53 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity
Tocca le stelle e vota l'articolo:
Magazine: gli articoli più letti
  • Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Il confronto tra quattro classiche vetture protagoniste sulle nostre strade

    Fabrizio 21/07/2015 09:56:55

  • MERCEDES, IL V8 CON PRESTAZIONI DA SUPERCAR 4 RUOTE MOTRICI

    MERCEDES, IL V8 CON PRESTAZIONI DA SUPERCAR 4 RUOTE MOTRICI

    AMG E 63 4MATIC

    Raffaello Bicchi 22/12/2016 15:06:54

  • MACAN É UNA PORSCHE VERA

    MACAN É UNA PORSCHE VERA

    Un bellissimo 4 cilindri completamente inedito nella veste turbo benzina cc 2000 da 252 Cv

    Raffaello Bicchi 14/03/2016 18:25:54

Scarica
la nuova App:

Le migliori offerte della Community in anteprima!

Registrati anche tu
su carAffinity, la prima
community automotive
Mantieniti aggiornato sul Mondo Auto.
Trova e vendi in pochi click!
Cosa pensano di noi?
  • “Davvero gran bel sito, facile e veloce!” Luca da Padova
  • “Ho venduto la mia auto su carAffinity, servizio davvero soddisfacente.” Matteo da Roma
  • “Ho provato a mettere in vendita la mia auto e in pochi giorni sono stato subito contattato.” Giacomo da Bari