Porsche 919 Hybrid LMP1 testata a Monza

Due giorni di test con Porsche 919 Hybrid LMP1 versione Le Mans

Voto medio:
Voto 3,8/5 basato su 4 voti

Nelle giornate di martedì 29 e mercoledì 30 Settembre ha fatto approdo all'autodromo di Monza la potente Porsche 919 Hybrid LMP1, vincente alla Le Mans 2015 ed attuale dominatrice del campionato costruttori FIA WEC. A condurre i test c'erano Marc Lieb e Timo Bernhard, entrambi piloti ufficiali, per una due giorni che ha visto impegnata la versione della vettura che ha corso a Le Mans, quella a basso carico e facilmente distinguibile dallo splitter ondulato e dall'ala posteriore completamente scarica.

Non è un caso che non abbiano percorso la Prima Variante ma che l'abbiano fatta in pieno proprio come Audi, tenendo il piede sull'acceleratore dall'uscita della Parabolica fino alla staccata della Roggia. Prendendo i tempi si è potuto stabilire un tempo record (senza Prima Variante) con 1:23.3. Ipotizzabile per casa Porsche anche un test riservato ai soli pneumatici Michelin, anche perchè durante la pausa di mercoledì 30 Settembre è arrivato un altro camion pieno di pneumatici.

Si può anche presuppore di un test con lo scopo di ricercare la massima velocità in ottica 2016, sperando di rivedere Porsche 919 Hybrid LMP1 anche l'anno prossimo proprio nel periodo pre Le Mans, come fa Audi che testa ogni anno ad Aprile la versione low drag (basso carico) che poi utilizzerà a Spa e Le Mans. Vi ricordo che la vettura sarà impegnata nella prossima 6 Ore del Fuji in Giappone per la terz'ultima gara del FIA WEC, nel weekend del 9-10-11 Ottobre.

Pubblicato il: Ultima modifica: 01/10/2015 13:03:22 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity