NUOVA BMW M6 GTE: TEST A SEBRING

Prime immagini della sostituta della Z4 GTE

Voto medio:
Voto 4/5 basato su 4 voti

Era nell'aria l'arrivo di due BMW M6 GTE nella sede del Team RLL, team con cui BMW, tramite BMW North America, si affida per competere nell'IMSA.
La vettura in questione è completamente nuova ed è la sostituta della Z4 GTE e derivata dalla M6 GT3, alla quale risulta identica. Le uniche sostanziali differenze stanno nei freni posteriori, ala posteriore, motore e centralina.
Il motore è sempre lo stesso (4.4 biturbo V8), nella GT3 i CV sono 585 mentre sulla GTE non si hanno indicazioni precise riguardo la potenza, ma si presume attorno ai 500 come le altre vetture dell'omonima classe.
Ricordiamo che in America la classe GTE è chiamata GTLM.

A Sebring, hanno svezzato la nuova vettura alcuni dei piloti ufficiali BMW: Dirk Werner, Bill Auberlen, John Edwards e Kuno Wittmer, quest'ultimo si è unito a BMW proprio in questi giorni e correrà in quattro gare dell'IMSA WeatherTech Sportscar.
E' proprio in quest'ultimo campionato e nella medesima serie nord americana (IMSA) che la BMW M6 GTE potrà correre, in quanto omologata solo per essa, non potremo vederla quindi nella 24 Ore di Le Mans e nelle gare di 6 Ore del Mondiale Endurance (FIA WEC).

Il debutto della vettura è previsto per la prima gara IMSA, la 24 Ore di Daytona del 30 e 31 gennaio, anche se, nelle giornate di martedì 17 e mercoledì 18 novembre, sempre a Daytona, si sono svolti i test collettivi assieme a gran parte dei team della stagione 2016, tra cui BMW. Quest'ultima porterà una sola M6 GTE, con i piloti: Lucas Luhr, Bruno Spengler, Bill Auberlen e John Edwards.

Tutte le vetture GTE, in versione 2016, sono state svelate (anche la Ferrari 488, per l'esattezza nello scorso weekend), manca solamente al rapporto la Porsche 911 RSR.

Pubblicato il: Ultima modifica: 28/12/2015 12:01:52 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity