i INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

X

IL MARCHIO SCION CHIUDE I BATTENTI NEGLI USA

La Toyota comunica la chiusura del marchio Scion

Voto medio:
Voto 4/5 basato su 2 voti
  • IL MARCHIO SCION CHIUDE I BATTENTI NEGLI USA
  • IL MARCHIO SCION CHIUDE I BATTENTI NEGLI USA
  • IL MARCHIO SCION CHIUDE I BATTENTI NEGLI USA
  • IL MARCHIO SCION CHIUDE I BATTENTI NEGLI USA
  • IL MARCHIO SCION CHIUDE I BATTENTI NEGLI USA
  • IL MARCHIO SCION CHIUDE I BATTENTI NEGLI USA
  • IL MARCHIO SCION CHIUDE I BATTENTI NEGLI USA
  • IL MARCHIO SCION CHIUDE I BATTENTI NEGLI USA
  • IL MARCHIO SCION CHIUDE I BATTENTI NEGLI USA
  • IL MARCHIO SCION CHIUDE I BATTENTI NEGLI USA

Creato e venduto solo ed esclusivamente per il mercato USA, il marchio Scion apparteneva alla Toyota che lo creò nel 2002 e fu lanciato nel medesimo mercato a partire dal 2003. Lo scopo per la casa giapponese, fu quello di catturare la clientela negli Stati Uniti, specialmente la più giovane.

Inizialmente la Toyota puntava alla realizzazione di modelli già esistenti, come la Celica e la MR2, ma a causa di una serie di studi commerciali, l'idea venne messa da parte in favore della costruzione di nuovi modelli esclusivi, marchiati Scion. I primi modelli sotto tale marchio furono la BBX (poi xB) e la CCX (poi tC).

Nel 2006 viene ottenuto il primato di vendite, con 170.000 vetture vendute. L'anno scorso le vendite sono state 56.000 unità, con quattro modelli presenti sul mercato: tC, xB, iQ e FR-S (vettura coupè che nel resto del mondo è chiamata GT86).

Proprio in questo mese, arriva però il comunicato della Toyota, che annuncia la chiusura del marchio dopo soli 14 anni di attività. I motivi ovviamente, sono legati alle vendite al di sotto delle aspettative (un milione di vetture circa vendute dal 2003 ad oggi); la casa giapponese spiega che si farà carico di tutta l'assistenza dei modelli marchiati Scion. A partire dal 2017, tutti i modelli saranno prodotti con il marchio Toyota, con l'aggiunta di nuove vetture nella gamma, come il crossover concept car che era stato presentato a Los Angeles l'anno scorso, chiamato: Scion C-HR.
La tC, invece, cesserà di essere prodotta da agosto, mentre la FR-S verrà chiamata GT86, come nel resto del mondo.

Pubblicato il: Ultima modifica: 11/02/2016 15:42:14 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity
Tocca le stelle e vota l'articolo:
Magazine: gli articoli più letti
  • Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Il confronto tra quattro classiche vetture protagoniste sulle nostre strade

    Fabrizio 21/07/2015 09:56:55

  • MERCEDES, IL V8 CON PRESTAZIONI DA SUPERCAR 4 RUOTE MOTRICI

    MERCEDES, IL V8 CON PRESTAZIONI DA SUPERCAR 4 RUOTE MOTRICI

    AMG E 63 4MATIC

    Raffaello Bicchi 22/12/2016 15:06:54

  • LE 10 AUTO PIÙ ECOLOGICHE SUL MERCATO

    LE 10 AUTO PIÙ ECOLOGICHE SUL MERCATO

    Scopri le migliori auto ibride, elettriche e a metano del momento.

    Cristina 16/09/2016 12:07:33

Scarica
la nuova App:

Le migliori offerte della Community in anteprima!

Registrati anche tu
su carAffinity, la prima
community automotive
Mantieniti aggiornato sul Mondo Auto.
Trova e vendi in pochi click!
Cosa pensano di noi?
  • “Davvero gran bel sito, facile e veloce!” Luca da Padova
  • “Ho venduto la mia auto su carAffinity, servizio davvero soddisfacente.” Matteo da Roma
  • “Ho provato a mettere in vendita la mia auto e in pochi giorni sono stato subito contattato.” Giacomo da Bari