i INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

X

GUIDA ALLA COMPRAVENDITA SICURA

La guida che ti spiega come acquistare e vendere un’auto in totale sicurezza

Voto medio:
Voto 4,9/5 basato su 10 voti
  • GUIDA ALLA COMPRAVENDITA SICURA
  • GUIDA ALLA COMPRAVENDITA SICURA

Comprare o vendere un’automobile online è diventata una pratica molto comune per molti lati positivi: è semplice, raggiunge migliaia di possibili acquirenti in poco tempo e si può fare in qualsiasi momento. Non avendo un contatto diretto con i soggetti con cui ci relazioniamo sul web, c’è il rischio di incorrere in spiacevoli sorprese che gravano sul nostro portafoglio e sulla nostra esperienza di acquisto.
Dunque se intendiamo vendere o acquistare un'auto in maniera sicura, è meglio conoscere le tecniche più ricorrenti per evitare insidie tipiche della rete Internet.

Se vogliamo vendere:

1- Attenzione all’Acquirente estero

Hai messo in vendita la tua auto online con un prezzo di vendita pari a 4000€. Ti contatta un potenziale acquirente straniero che dice di provenire dalla Costa d’Avorio ma ti confida che presto si trasferirà in Italia. Sin da subito si mostra disponibile all’acquisto perché molto interessato alla tua auto e per eseguire il pagamento, ti chiede di fornirgli l’Iban, senza neanche aver visto l’auto.
La trattativa prosegue con ulteriori telefonate: la prima da parte un organo di controllo intergovernativo che controlla le transazioni con l’estero (GIABA); la seconda da parte della Direzione Generale delle Imposte della Costa d’Avorio, che ti chiederà di versare un importo di circa il 10% del prezzo totale dell’auto, promettendoti che tale somma verrà restituita.

In seguito riceverai una mail firmata da un presunto funzionario dell’U.M.O.A (Union Monetaire Ouest Africaine) il quale ti chiederà il pagamento di un’ulteriore tassa del 10% per il cambio valuta, anche questa somma recuperabile in futuro.

Perché la gente cade in trappola? Il processo burocratico appare come un percorso ben costruito e studiato, ogni documento viene redatto su carta intestata e quindi può sembrare assolutamente realistico.

2- Attenzione all’Acquirente disposto a pagare di più

Ti contatta un potenziale acquirente straniero che ti offre una cifra più alta di qualche migliaio di euro rispetto a quella che hai chiesto. Potrebbe usare delle scuse come “è un regalo per mio figlio” o “è la macchina dei miei sogni”. Per il pagamento, ti chiede di poter versare la somma di denaro sul tuo conto corrente per poi restituirgli la somma extra dopo la transazione. Non fidatevi: è quasi impossibile che un acquirente possa offrirvi una cifra maggiore di quella che richiedete.

 

3- Attenzione all’assegno circolare e bancario

Può contattarti un ragazzo di buone maniere ed esperto di automobili che inizia a porti numerose domande e molto specifiche, fra cui “l’auto dispone di antifurto satellitare?”. Ti chiede di fissare un appuntamento per poter vedere l’auto e il giorno dell’incontro si presenta con il padre, entrambi persone distinte e ben vestite.
Il padre ti confida che vuole fare un regalo a suo figlio e che il prezzo non è un problema. Vuole pagarti con assegno circolare e intende effettuare il passaggio di proprietà presso un comune vicino.
Concluso il processo burocratico, consegni l’auto ai due signori e ritiri l’assegno che all’apparenza può sembrare vero. Ti rechi in banca per incassare l’assegno, ma dopo qualche giorno ricevi una telefonata: l’assegno è contraffatto. In accordo con un’agenzia complice, gli acquirenti del caso radiano l’auto per l’esportazione all’estero, restituiscono la targa e spariscono.
La stessa cosa vale anche per coloro che chiedono di poter pagare con assegno bancario. Sottoscrivi la dichiarazione di vendita solamente dopo aver ricevuto il pagamento poiché potrebbe trattarsi di un conto corrente inesistente oppure di un assegno bancario scoperto.

 

4- Non consegnare i documenti ad occhi chiusi

Attenzione! Se non hai firmato l’atto di vendita, non consegnare la carta di circolazione. Se l’interlocutore ti sembra un esperto di pratiche auto e cerca di trovare una via più veloce ed economica perché ha fretta di concludere l’acquisto, non dargli corda. Gli unici enti abilitati dalla legge all’autenticazione degli atti di compravendita sono la Motorizzazione, il Pra, i notai, i funzionari comunali e lo Sportello automatico dell’automobilista (Sta).

 

Se vogliamo acquistare:

 

1- La concessionaria straniera

Può capitare che, navigando fra centinaia di annunci, finalmente trovi l’auto che hai sempre desiderato in buono stato e ad un prezzo conveniente. Contatti il venditore e ti spiega che si tratta di una concessionaria scozzese che commercializza auto usate in tutta Europa. Il venditore ti racconta che le auto sono garantite dalla Black Horse e che il costo delle pratiche doganali e del passaggio di proprietà sono a carico loro.

Dopo aver accettato di acquistare l’auto, ti chiedono un acconto del 50% per avviare la pratica e per applicare la targa di prova sull’auto.
All’arrivo del veicolo, nel caso non fossi soddisfatto non dovrai sostenere alcuna spesa per rimandarla indietro.

Versare un acconto del 50% potrebbe già sembrarti molto strano: le associazioni dei consumatori in Italia consigliano di versare non più del 10% di acconto. Anche qui il processo è ben costruito grazie anche ad una serie di contatti che vengono forniti in caso di aiuto o assistenza (ricevi un numero di telefono e una mail della società dei trasporti). Dall’altra parte della cornetta, l’interlocutore è un complice che finge di essere a conoscenza dello stato del veicolo e della sua tracciatura. Proseguiamo quindi con il versamento della cifra richiesta, ma a pagamento avvenuto i venditori spariscono e i numeri che ci sono stati forniti diventeranno irraggiungibili.

 

2- Attenzione al prezzo vantaggioso

Ci sono casi in cui la richiesta del venditore è di molto inferiore alla valutazione auto.
Pagare troppo poco ciò che vale molto di più è una delle regole principali del commercio. Un suv di recente uscita non puoi acquistarlo a meno della metà del prezzo di listino.

Confronta sempre le auto che ti interessano con i prezzi dei listini, in modo da evitare spiacevoli sorprese e concludere l’acquisto in modo sicuro.

 

3- Attenzione al chilometraggio dichiarato

Molte volte viene dichiarato un falso chilometraggio: un’auto che ha percorso numerosi chilometri diventa poco interessante sul mercato, e quindi, alcuni salonisti e privati per guadagnarci qualcosa in più manomettono il conta chilometri.

Ma come facciamo a scoprire se la vettura che ci hanno venduto ha subito una modifica?
Lo strumento più sicuro è una macchina di diagnosi grazie alla quale è possibile accedere a molti dati relativi all’automobile. Peccato che molte officine ne sono sprovviste.

In ogni caso, quando andiamo a fare la revisione dell’auto sul libretto di manutenzione vengono segnati i chilometri effettuati dal veicolo fino a quel momento.

 

4- Attenzione al venditore che ha fretta

Spesso ci si accorge che il venditore straniero ha fretta di chiudere la trattativa. Vende la sua auto ad un prezzo veramente basso perché può rimanere in Italia solo per poco tempo. Chiede all’acquirente una caparra per bloccare l’auto, visto le numerose richieste ricevute, e dopo aver ricevuto il bottino disattiva il numero di cellullare e sparisce.

Pubblicato il: Ultima modifica: 05/09/2016 16:39:38 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity
Tocca le stelle e vota l'articolo:
Magazine: gli articoli più letti
  • Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Il confronto tra quattro classiche vetture protagoniste sulle nostre strade

    Fabrizio 21/07/2015 09:56:55

  • LE 10 AUTO PIÙ ECOLOGICHE SUL MERCATO

    LE 10 AUTO PIÙ ECOLOGICHE SUL MERCATO

    Scopri le migliori auto ibride, elettriche e a metano del momento.

    Cristina 16/09/2016 12:07:33

  • Jeep Wrangler o Land Rover Defender?

    Jeep Wrangler o Land Rover Defender?

    Il confronto tra le classiche 4x4 Jeep Wrangler e Land Rover Defender

    Riccardo 08/04/2014 17:10:16

Scarica
la nuova App:

Le migliori offerte della Community in anteprima!

Registrati anche tu
su carAffinity, la prima
community automotive
Mantieniti aggiornato sul Mondo Auto.
Trova e vendi in pochi click!
Cosa pensano di noi?
  • “Davvero gran bel sito, facile e veloce!” Luca da Padova
  • “Ho venduto la mia auto su carAffinity, servizio davvero soddisfacente.” Matteo da Roma
  • “Ho provato a mettere in vendita la mia auto e in pochi giorni sono stato subito contattato.” Giacomo da Bari