i INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

X

GUIDA AL MONTAGGIO DEI PORTAPACCHI

Consigli e indicazioni per scegliere e montare il portapacchi giusto

Voto medio:
Voto 4,8/5 basato su 5 voti

Quando la famiglia cresce, le esigenze cambiano e aumenta soprattutto la necessità di spazi più ampi, anche all’interno della propria auto. Ecco perché in molti decidono di acquistare auto monovolume e veicoli con bagagliai più spaziosi. Spesso però un bagagliaio auto più grande non basta e, di conseguenza, occorre trovare una soluzione alternativa. Una fra queste è ad esempio quella di montare un portapacchi sopra al tetto dell’auto. Non solo, questa opzione potrebbe essere considerata anche per il trasporto di pacchi e carichi ingombranti, che non potrebbero essere spostati diversamente.

A seconda delle esigenze tecniche e di spesa, è possibile scegliere il tipo di portapacchi auto più adatto: dal baule auto portatutto (utilizzato per caricare vestiti e oggetti vari) al cofano da tetto, al portapacchi gonfabile.

Il montaggio vero e proprio, invece, può essere effettuato in due modi: direttamente sul tetto o agganciato sui mancorrenti, accessori auto di cui non tutti i veicoli sono provvisti. In ogni caso, prima di cominciare, è necessario capire se le auto dispongono di punti di fissaggio specifici o è possibile montare barre portatutto su qualsiasi punto del tetto. A questo proposito suggeriamo di scegliere le barre portatutto Thule, una delle marche più affidabili e sicure sul mercato.  

Dopo aver individuato il punto in cui montare il portapacchi, il fissaggio viene effettuato grazie alle morse gommate, che aderiscono al tetto o sui mancorrenti e vengono a loro volta strette tramite le viti disponibili nel kit di montaggio. A questo punto è consigliabile applicare sulle stesse una maschera antiladro, in modo da evitarne lo smontaggio da parte di eventuali malintenzionati. Una volta montato il portapacchi, non meno importante è la corretta disposizione dei carichi, che deve seguire una precisa logica, onde evitare problemi aerodinamici o di assetto. Innanzitutto va considerato che i tettucci sopportano un carico massimo di 75 kg e che le barre portatutto, invece, sono collaudate per un massimo di 60 kg. I bagagli, quindi, devono essere disposti in modo simmetrico e, in particolare, è buona norma posizionare quelli più alti e pesanti al centro e ridurre via via l’altezza man mano che ci si avvicina ai montanti.

Infine è bene ricordare che il portapacchi in autostrada deve essere rigorosamente chiuso e sigillato. Non è infatti consentito circolare con carichi scoperti. Laddove, invece, vi fosse la necessità di trasportare merci, mobili, attrezzature di vario genere, è possibile valutare l’acquisto del carrello portapacchi, ovvero un vero e proprio rimorchio portatutto.

Pubblicato il: Ultima modifica: 19/09/2016 15:44:30 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity
Tocca le stelle e vota l'articolo:

Magazine: gli articoli più letti
  • AUDI A6: ARRIVA L'OTTAVA GENERAZIONE

    AUDI A6: ARRIVA L'OTTAVA GENERAZIONE

    Nuove dotazioni e motorizzazioni per la berlina di lusso

    Cristina 18/04/2018 17:08:10

  • LE MIGLIORI AUTO PER DONNA: ECCO LA TOP 10

    LE MIGLIORI AUTO PER DONNA: ECCO LA TOP 10

    Tutti i modelli, dalle più piccole ai suv

    Cristina 12/04/2018 16:41:22

  • Maserati Levante Trofeo V8: potenza allo stato puro MASERATI LEVANTE TROFEO V8: POTENZA ALLO STATO PURO

    Maserati Levante Trofeo V8: potenza allo stato puro MASERATI LEVANTE TROFEO V8: POTENZA ALLO STATO PURO

    Maserati presenta il suo super Suv

    Cristina 19/04/2018 16:15:45

Valutazione online della tua auto
Gratuita e senza impegno.
Cosa pensano di noi?
  • “Davvero gran bel sito, facile e veloce!” Luca da Padova
  • “Ho venduto la mia auto su carAffinity, servizio davvero soddisfacente.” Matteo da Roma
  • “Ho provato a mettere in vendita la mia auto e in pochi giorni sono stato subito contattato.” Giacomo da Bari

Scarica
la nuova App:

Le migliori offerte della Community in anteprima!