i INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

X

My carAffinity:

Login | Registrati

FRENI AUTO: MANUTENZIONE E PROBLEMI PIÙ COMUNI

Tutti i consigli per evitare brutte sorprese

Voto medio:
Voto 4,8/5 basato su 6 voti
  • FRENI AUTO: MANUTENZIONE E PROBLEMI PIÙ COMUNI

Una corretta manutenzione dei freni auto è fondamentale per viaggiare in sicurezza ed evitare spiacevoli inconvenienti. Proprio per questo è bene conoscere tutte le problematiche più comuni che riguardano l’impianto frenante, in modo tale da intervenire quando necessario e nel modo più giusto.

Pastiglie freni: caratteristiche e costo

Innanzitutto il primo controllo utile riguarda lo stato di consumi delle pastiglie dei freni. Sono proprio queste infatti a generare l’attrito che causa il rallentamento della vettura, sia nei freni a disco (ruote anteriori) che in quelli a tamburo (ruote posteriori). In realtà le tempistiche di usura delle pastiglie freni sono molto variabili, in quanto dipendono da una serie di fattori, fra cui lo stile di guida, la tipologia di automobile e il chilometraggio.

Se, ad esempio, l’auto percorre abitualmente strade di montagna i dischi freno e le pastiglie si consumeranno più velocemente. In questo caso il consiglio è di fare la revisione delle pastiglie ogni 12.000/15.000 km. Se, invece, il veicolo viene utilizzato per percorrere strade non eccessivamente difficoltose e accidentate, allora è possibile effettuare il cambio ogni 18.000/20.000 km. Una buona occasione per dare un’occhiata allo stato di usura della pastiglie potrebbe essere ad esempio quella del tagliando dell’auto.

Il costo pastiglie freni è piuttosto contenuto, poche decine di euro, e va effettuato su entrambe le ruote anteriori o posteriori. A questo, però va aggiunta anche la manodopera, il cui costo si aggira intorno ai 30/40 euro. In definitiva il costo complessivo per la sostituzione delle pastiglie dei freni si attesta sui 70/100 euro.

Per scegliere le migliori pastiglie freni è bene affidarsi alla professionalità delle officine autorizzate, ma soprattutto scegliere la marca originale dei ricambi o perlomeno marchi rinomati.

In ogni caso, esistono una serie di avvisaglie che è possibile tenere sotto controllo per capire quando sostituire le pastiglie dei freni. Il pedale del freno, ad esempio, potrebbe vibrare in fase di rallentamento o addirittura rifiutarsi di frenare. Non solo, prima di consumarsi completamente solitamente le pastiglie emettono un fischio. L’auto potrebbe poi indicare lo stato di usura delle pastiglie con una spia luminosa sul cruscotto auto.

Fra le cause del cattivo funzionamento dell’impianto frenante potrebbe esserci però anche un’eccessiva presenza di aria. In questo caso è necessario ricorrere allo spurgo freni auto.

Olio freni auto: caratteristiche e prezzo

Un altro elemento da tenere sotto controllo per una corretta manutenzione dei freni auto è il liquido presente nel circuito idraulico. Se il livello del liquido freni è troppo basso, infatti, può indicare un’eccessiva usura delle pastiglie oppure una perdita in qualche punto dell’impianto. In questo secondo caso, è necessario recarsi il prima possibile in officina. Di norma il liquido, detto anche olio freni, andrebbe sostituito ogni due anni. L’olio freni dell’auto, da non confondere con l’olio motore, ha un prezzo che va dai 5 ai 15 euro.

Dischi freno

Infine bisogna considerare anche l’usura dei dischi freno. Quando lo spessore scende al di sotto del livello minimo indicato nella scheda descrittiva del disco, occorre assolutamente sostituirli. Un’opzione, ad esempio, può essere quella di cambiarli con dischi freno sportivi, che rispetto a quelli standard offrono una eccellente capacità di frenata nelle situazioni di guida più diverse.

L’utilizzo di questo tipo di dischi, inoltre, riduce il livello di stress termico e l’effetto “fading”, migliorando sia le prestazioni sul bagnato che il bite iniziale delle pastiglie.

 

 

Pubblicato il: Ultima modifica: 31/10/2016 14:35:36 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity
Tocca le stelle e vota l'articolo:
Magazine: gli articoli più letti
  • SITO WEB DELL’ANNO 2016: VOTA E VINCI

    SITO WEB DELL’ANNO 2016: VOTA E VINCI

    Parte il concorso Sito Web dell’anno 2016. Vota carAffinity per vincere fantastici premi

    Redazione CA 26/10/2016 15:52:05

  • Jeep Wrangler o Land Rover Defender?

    Jeep Wrangler o Land Rover Defender?

    Il confronto tra le classiche 4x4 Jeep Wrangler e Land Rover Defender

    Riccardo 08/04/2014 17:10:16

  • Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Il confronto tra quattro classiche vetture protagoniste sulle nostre strade

    Fabrizio 21/07/2015 09:56:55

Cosa pensano di noi?
  • “Davvero gran bel sito, facile e veloce!” Da Luigi il 14 luglio 2016
  • “Ho venduto la mia auto su carAffinity, servizio davvero soddisfacente.” Da Giovanni il 4 luglio 2016
  • “Ho provato a mettere in vendita la mia auto e in pochi giorni sono stato subito contattato.” Da Giuseppe il 22 giugno 2016

Questa pagina é disponibile su tutti i devices

Porta carAffinity sempre con te, scarica l’app ufficiale