i INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

X

My carAffinity:

Login | Registrati

Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde

Motore della 4C adottato da Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde

Voto medio:
Voto 4,5/5 basato su 4 voti
Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde


Quando si sente parlare di Alfa Romeo, non si devono avere dubbi ma solo cuore, come dice lo slogan della casa milanese rimarcato con l'ultimo ingresso del modello Giuietta Collezione. In questa versione di Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde è stato inserito il motore turbo benzina della 4C (interessante in merito la versione 4C Targa). Si tratta di una vettura dall’assetto sportivo e, quando si sente menzionare la parola “Quadrifoglio”, si pensa subito ad un modello che ne ha di più rispetto agli altri, ed è così. La vettura è stata rivista lo scorso anno con l’introduzione del motore della 4C, quindi del 1.7 turbo benzina da 240 CV, con 340 Nm di coppia. Con questa tipologia di motore in alluminio e del cambio TCT a sei marce, il peso della vettura vede una riduzione di 22 kg, con un’accelerazione che va da 0 a 100 km/h in sei secondi.

Velocità massima fissata a 240 km/h. Con il cambio automatico con doppia frizione e con Alfa TCT si può continuare con la coppia senza perdere potenza inserendo la marcia successiva. Inoltre vi è la presenza del launch control, ideale per sfruttare la massima accelerazione da fermi. Presenti le varie configurazioni dei manettini, collocati nella zona della leva del cambio, che sono: Dynamic, Natural e All Weather. La prima modalità è sportiva, la seconda è una modalità normale, adatta per le andature classiche senza cercare la prestazione, mentre la terza è ideale per ogni situazione climatica. Da sottolineare come sterzo, cambio e freni abbiano una diversa taratura per ogni manettino che si sceglie di azionare.

In dotazione la tecnologia Scavenging, un sistema che si occupa della dosatura del carburante che permette di guadagnare nei consumi e nelle prestazioni ma anche nella regolazione della coppia in regimi bassi. Gli interni di questa Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde vedono un cambiamento sulla plancia, con schermo touchscreen, navigatore integrato ed una rifinitura nei dettagli, come per esempio la cucitura rossa presente nella circonferenza nel volante. Lo sterzo riprende la forma dello scudo Alfa, storico simbolo della casa milanese, e tendenzialmente sembra duro. Questo si è reso necessario per mantentere le caratteristiche di una vettura di questo calibro, che permette quindi di affrontare ogni configurazione scelta. L’altezza da terra è stata ribassata di 15 mm. Il prezzo di partenza della è di 34.890 €.

Impressioni di guida

Lo scatto del 1.7 lo sentiamo subito ed anche il suono del motore, molto piacevole all’udito. Per avere lo scatto è necessario spostare il manettino dalla posizione Natural a quella Dynamic, in modo da avere una risposta più rapida del motore. Il Cambio (sei marce TCT) non è troppo veloce ma neanche lento, una risposta più rapida poteva essere adottata per questa Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde. Il sottosterzo è presente ad ogni ingresso in curva, specialmente in quelle più lente ma, con l’intervento dell’elettronica, si riesce a stabilizzare il tutto. La parte che riguarda l’elettronica la si sente mancare mentre si sta viaggiando a velocità elevata, cercando di esprimere il potenziale della vettura.

Non ci si può lamentare dei freni anche se qualcosa in più poteva essere fatto. Lo sterzo, come detto prima, è adatto al tipo di prestazioni che può fornire la vettura, essenziale è il piacere di guida con quest’ultimo, ottimo nel mantenimento della traiettoria nelle curve veloci. Non è sicuramente una vettura estremizzata e anche se sportiva è stata concepita per non stancare chi la impiega per una guida tradizionale su strada. Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde va risvegliata soprattutto con la modalità Dynamic dove riesce a fare la differenza, anche se, per i più pignoli, manca ancora qualcosa.

 

Pubblicato il: Ultima modifica: 24/07/2015 14:27:52 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity
Tocca le stelle e vota l'articolo:

Magazine: gli articoli più letti
  • SCATOLA NERA OBBLIGATORIA SULLE AUTO: ECCO LE NEWS

    SCATOLA NERA OBBLIGATORIA SULLE AUTO: ECCO LE NEWS

    Sbloccato l'iter legislativo riguardo l'installazione della scatola nera

    Cristina 20/07/2017 10:50:39

  • Fiat 500 5 porte sarà l'erede della Punto

    Fiat 500 5 porte sarà l'erede della Punto

    Con Fiat 500 5 porte la casa torinese punta a riconfermare il successo del precedente modello

    Matteo Milani 27/04/2015 14:10:01

  • Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Il confronto tra quattro classiche vetture protagoniste sulle nostre strade

    Fabrizio 21/07/2015 09:56:55

Registrati anche tu
su carAffinity, la prima
community automotive
Mantieniti aggiornato sul Mondo Auto.
Trova e vendi in pochi click!
Cosa pensano di noi?
  • “Davvero gran bel sito, facile e veloce!” Luca da Padova
  • “Ho venduto la mia auto su carAffinity, servizio davvero soddisfacente.” Matteo da Roma
  • “Ho provato a mettere in vendita la mia auto e in pochi giorni sono stato subito contattato.” Giacomo da Bari

Scarica
la nuova App:

Le migliori offerte della Community in anteprima!