i INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

X

Salone di Ginevra 2016

La storia e l’anteprima della più importante kermesse automobilistica del mondo

Voto medio:
Voto 4,7/5 basato su 6 voti

La prima edizione del salone di Ginevra risale al 1905, partita grazie al contributo di Paul Buchet, rappresentante generale di Michelin per la Svizzera, l’uomo d’affari Albert Vassali e l’ingegnere Jules Mégevet, proprietario di un’azienda di accessori per auto e Presidente della Camera Sindacale Svizzera dell’Auto. Il Presidente del Comitato organizzatore era Charles Louis Empeyta, anche Presidente dell’Automobil Club Svizzera (ACS). La manifestazione, che raggruppava 59 espositori, ebbe grande successo; forte di questa buona riuscita, Ginevra ha mantenuto l’impegno organizzativo fino ai giorni nostri.

Se guardiamo a questo storico successo, innanzitutto, bisogna tener conto del fatto che quella di Ginevra è l’unica esposizione automobilistica mondiale che ha cadenza annuale. Ulteriori fattori sono da ricercare nell’ottima organizzazione e nella fama internazionale della città e, soprattutto, nella libera concorrenza che vige in Svizzera all’interno del mercato automotive. Quindi, darsi appuntamento a Ginevra è stata da sempre l’occasione ideale per farsi un’idea della produzione automobilistica mondiale e delle novità successivamente immesse sul mercato.

Il 3 marzo 2016 si rinnoverà l’annuale apertura di questa importantissima rassegna automotive. L’evento verrà organizzato presso il centro Geneva Palexo, una località comodamente raggiungibile per i circa 700.000 visitatori previsti. Il numero delle novità e delle anteprime annunciate è più di 130. Pertanto, facciamo un quadro riassuntivo di alcune case produttrici certamente presenti alla kermesse svizzera:

Opel – Il marchio tedesco porterà il piccolo SUV Mokka X, sempre più vicino alla nuova Astra: più grintosa e più tecnologica. Il cambiamento si ha nella griglia a forma di ala e nei fari più spigolosi a matrice di led, grazie al riassestamento in un nuovo aspetto sportivo. Per quando riguarda l’abitacolo è stata progettata una nuova plancia; la consolle centrale è impostata su schermi touch screen da 7 e 8 pollici. Andiamo ai motori: oltre al diesel 1.6 CDTI da 110/136 CV è stato introdotto il turbobenzina 1.4 litri a iniezione diretta da 152 CV.

Fiat – La casa italiana presenterà due novità di rilievo: 124 Spider e la nuova Tipo. Disponibile a partire da 27.000 euro e realizzata sulla base di Mazda MX-5, sotto la Spider pulsa un propulsore Fiat 1.4 Turbo MultiAir da 140 CV e 240 Nm di coppia massima abbinato al cambio manuale a sei marce e alla trazione posteriore. Per quanto riguarda la nuova Tipo, è stata inizialmente lanciata la versione Berlina, ispirata al comfort; al salone vedremo la versione station wagon e la hatchback.

Hyundai – Ben tre varianti per la casa asiatica, la prima a offrire una triplice alternativa per la vettura Ioniq: ibrida, elettrica e plug-in. Il cambio è robotizzato a doppia frizione con sei marce. Sono stati equipaggiati un propulsore Kappa da 1.6 a iniezione diretta di benzina da 105 CV e un motore elettrico da 44, comportando un rendimento termico del 40%. I dati sulle emissioni e sui consumi verranno diffusi probabilmente all’evento elvetico.

Jaguar – Il modello F-Type SVR punta a diventare il modello più veloce della casa britannica: la due posti potrà superare i 322 km/h. Le modifiche, rispetto alle precedenti versioni, riguardano l’assetto, l’aumento della stabilità alla guida e l’introduzione di elementi in alluminio, quali le sospensioni. Le foto diramate mostrano degli inserti neri nel paraurti e un alettone fisso molto vistoso al posteriore. Nessuna informazione è ancora disponibile sui dati tecnici, ma manca poco.

Queste sono solo alcune delle novità che troveremo al salone di Ginevra. Non ci resta che attendere e seguire l’evento, certi del grande spettacolo che i più grandi brand automobilistici del mondo sapranno darci alla manifestazione ginevrina.

Pubblicato il: Ultima modifica: 22/09/2016 15:53:56 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity
Tocca le stelle e vota l'articolo:

Magazine: gli articoli più letti
  • AUTO DIESEL VS AUTO BENZINA

    AUTO DIESEL VS AUTO BENZINA

    I 7 punti chiave per capire quale delle due alimentazioni è perfetta per te

    Ex Blogger Car Affinity 21/10/2016 10:36:22

  • BOLLO AUTO: NOVITA' IN VISTA PER IL 2018

    BOLLO AUTO: NOVITA' IN VISTA PER IL 2018

    Prescrizione dopo 3 anni e più tasse per chi inquina

    Cristina 18/09/2017 16:06:15

  • Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Il confronto tra quattro classiche vetture protagoniste sulle nostre strade

    Fabrizio 21/07/2015 09:56:55

Registrati anche tu
su carAffinity, la prima
community automotive
Mantieniti aggiornato sul Mondo Auto.
Trova e vendi in pochi click!
Cosa pensano di noi?
  • “Davvero gran bel sito, facile e veloce!” Luca da Padova
  • “Ho venduto la mia auto su carAffinity, servizio davvero soddisfacente.” Matteo da Roma
  • “Ho provato a mettere in vendita la mia auto e in pochi giorni sono stato subito contattato.” Giacomo da Bari

Scarica
la nuova App:

Le migliori offerte della Community in anteprima!