i INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

X

Nuova Lancia Delta Evoluzione GT: il ritorno?

Il rilancio di Lancia Delta Evoluzione GT tra realtà e fantasia

Voto medio:
Voto 4,8/5 basato su 9 voti
  • Nuova Lancia Delta Evoluzione GT: il ritorno?
  • Nuova Lancia Delta Evoluzione GT: il ritorno?
  • Nuova Lancia Delta Evoluzione GT: il ritorno?
  • Nuova Lancia Delta Evoluzione GT: il ritorno?
  • Nuova Lancia Delta Evoluzione GT: il ritorno?
  • Nuova Lancia Delta Evoluzione GT: il ritorno?
  • Nuova Lancia Delta Evoluzione GT: il ritorno?
  • Nuova Lancia Delta Evoluzione GT: il ritorno?
  • Nuova Lancia Delta Evoluzione GT: il ritorno?

L’idea di tornare a dare nuova luce ad un modello indimenticato per tutti gli appassionati di auto è recentemente finita alla ribalta su numerosi giornali e riviste di settore. Dietro a Lancia Delta Evoluzione GT c’è l’impegno di un vero e proprio team, partendo da chi le ha dato le forme fino a chi ha pensato alla sostanza. Si tratta di un modello all’avanguardia con i tempi e capace, come dichiarato dallo stesso designer in un’intervista su Elaborare, di emozionare al primo sguardo. Subito si sono sprecati i commenti di appassionati e non del settore auto e rally ma del resto è così, venire a conoscenza di notizie del genere quando si mormora che all’interno del gruppo FCA non ci sarà più posto per il marchio Lancia fa un certo effetto.

In pillole, il progetto Lancia Delta Evoluzione GT (che sarebbe pronto in una versione anche stradale) consiste in un veicolo veramente particolare:

- propulsione ibrida con motore 5 cilindri turbo e 2 motori elettrici posizionati sopra le ruote posteriori
- trazione integrale
- potenza 350cv
- accelerazione 0-100 in 4”8
- altezza 1370mm
- larghezza 1830mm
- lunghezza 4240mm
- passo 2600mm
- carreggiata anteriore 1518mm
- carreggiata posteriore 1512mm
- sospensioni anteriori a ruote indipendenti tipo McPherson
- sospensioni posteriori a ruote interconnesse con molle elicoidali
- ruote 235/45 R19
- impianto frenante anteriore con dischi autoventilati diametro 320mm e pinze a 4 pistoni con attacco radiale
- impianto frenante posteriore con dischi diametro 260mm
- sistema elettronico di gestione integrato sia della frenata che della trazione

Ora, considerato che letta così la notizia evento non può che far piacere, mi chiedo: possibile che non potevano pensarci gli uomini Lancia che prima di portare il marchio al declino sarebbe potuto essere interessante quanto meno provare a sfruttare una possibilità come quella di ridare vita al celebre “Deltone”?

Pubblicato il: Ultima modifica: 14/08/2015 16:02:30 logo caraffinity.it Magazine: carAffinity
Tocca le stelle e vota l'articolo:
Magazine: gli articoli più letti
  • Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Audi A3 vs BMW Serie 1 vs Mercedes Classe A vs Volkswagen Golf

    Il confronto tra quattro classiche vetture protagoniste sulle nostre strade

    Fabrizio 21/07/2015 09:56:55

  • MERCEDES, IL V8 CON PRESTAZIONI DA SUPERCAR 4 RUOTE MOTRICI

    MERCEDES, IL V8 CON PRESTAZIONI DA SUPERCAR 4 RUOTE MOTRICI

    AMG E 63 4MATIC

    Raffaello Bicchi 22/12/2016 15:06:54

  • MACAN É UNA PORSCHE VERA

    MACAN É UNA PORSCHE VERA

    Un bellissimo 4 cilindri completamente inedito nella veste turbo benzina cc 2000 da 252 Cv

    Raffaello Bicchi 14/03/2016 18:25:54

Scarica
la nuova App:

Le migliori offerte della Community in anteprima!

Registrati anche tu
su carAffinity, la prima
community automotive
Mantieniti aggiornato sul Mondo Auto.
Trova e vendi in pochi click!
Cosa pensano di noi?
  • “Davvero gran bel sito, facile e veloce!” Luca da Padova
  • “Ho venduto la mia auto su carAffinity, servizio davvero soddisfacente.” Matteo da Roma
  • “Ho provato a mettere in vendita la mia auto e in pochi giorni sono stato subito contattato.” Giacomo da Bari